SCUOLA DELL’INFANZIA

La Scuola dell’Infanzia Teresa Lovera consiste in 350 mq colorati, ampi e luminosi organizzati e ottimizzati al meglio per rendere accogliente, divertente e stimolante le giornate dei bambini.

WP_20141216_006 WP_20141216_003 WP_20141216_005rid WP_20141216_002
L’ambiente ideale dove poter crescere, confrontandosi con i propri simili, attraverso attività didattiche e ludiche con l’assistenza attenta e di grande esperienza di Michela e Mirella e la preziosa collaborazione di Ornella.
Ad uso esclusivo dei bambini della scuola materna, oltre 400 mq di giardino attrezzato a parco giochi.

WP_20141218_001 WP_20141218_004 WP_20141218_005
I pasti, consumati quotidianamente all’interno dell’aula di attività sono forniti dai servizi educativi di varese con menù selezionati, sempre diversi e realizzati con ingredienti controllati e garantiti.

L’unica classe della scuola materna, può ospitare un numero massimo di 28 bambini con un’età compresa tra i 3 e i 6 anni.

Per offrire un ulteriore servizio alle famiglie, gli orari di ingresso e di uscita sono stati adattati a quelli della scuola elementare adiacente.

Ecco il depliant illustrativo della Scuola dell’infanzia T. Lovera:    LOVERA2015

TERESA LOVERA

Teresa Lovera nacque a Casale Monferrato il 24 dicembre 1903. Conseguì diversi diplomi sempre con il massimo dei voti. Diploma di scuola normale e abilitazione all’insegnamento elementare. Diploma di abilitazione all’insegnamento dell’educazione fisica, conseguito presso l’università di Torino. Corso di perfezionamento pedagogico all’università di Torino. Concorso per la progressione scolastica. Dedicò tutta la vita all’insegnamento e all’aggiornamento della ginnastica, della ritmica, della musica, della danza e della drammatizzazione a tutti i livelli di scuola, ma in particolare di scuola materna, di cui fu anche ispettrice nel Comune di Milano. Lavorò in RAI come professionista. Scrisse molti libri e incise parecchi dischi di ritmica e danza. Si dedicò anche allo studio della ginnastica per disabili e scrisse un libro sull’argomento. Si spense a Vercelli il 13 dicembre 1978.

foto