Per il secondo anno consecutivo l’offerta formativa si fa un po’ più green alla scuola Baracca di Capolago. Non solo libri e matite, ma anche bulbi, semi e il divertimento di ‘sporcarsi le mani’ con la terra.

Di fianco alla scuola, insieme a Gabriele e ad alcuni genitori dell’Associazione Genitori nel mese di settembre si è preparato il terreno e i bambini hanno iniziato a piantare e seminare i primi ortaggi e i fiori che renderanno ancora più bella la scuola.

Qui i bambini possono imparare come si coltivano gli ortaggi, come piantare i semi e vederli gradualmente trasformarsi in piante. L’osservazione della natura, i suoi ritmi lenti e magici, il ciclo delle stagioni affascinano i nostri bambini e rendono unica l’attività di raccolta di fiori e frutti di questo lavoro.

Classi coinvolte: 1° e 2° elementare